Home » Londra meno turistica: cosa fare a Hackney

Londra meno turistica: cosa fare a Hackney

Di Camilla
cosa vedere ad Hackney-Hackney-Londra-Uk

– Cosa fare ad Hackney –

Lasciarsi alle spalle il trambusto delle vie più famose e dei monumenti più conosciuti, per vivere un’altra Londra, quella a tratti meno frenetica ma non meno ricca di stimoli: Hacneky è uno di quei quartieri che ho iniziato a frequentare nei miei ultimi viaggi in città. Se anche a te piace immergerti nella vita quotidiana di chi abita la capitale inglese, andare oltre le solite mete e scoprire luoghi molto caratteristici e spesso altrettanto creativi, questo è uno dei quartieri da segnare in agenda. 

Ho un legame speciale con Londra (ci ho vissuto e ci torno spesso) e basta dare un sguardo veloce alla sezione del blog dedicata alla Gran Bretagna per scoprire che mi piace soprattutto andare alla ricerca di quelle zone meno battute dalle folle: alla ricerca di una Londra insolita per i turisti ma molto viva per i residenti.

Di Hackney avevo già accennato quando ho parlato di una via molto particolare di cui mi sono innamorata, Broadway market. Durante un viaggio ad inizio 2023 ho cominciato a conoscere la zona,  qualche mese dopo ci sono tornata per scoprire ciò che in quell’occasione non ero riuscita a vedere. Ogni volta sono arrivata ad Hackney passando per Columbia road, una strada dalle case basse in mattoncini rossi e negozi con le facciate di legno dalle tante sfumature pastello. Questa via è famosa per il mercato di fiori della domenica mattina (il Flower market – se ti interessano i mercati di Londra trovi qui un articolo) , ma devo dire che a me è piaciuta moltissimo anche nei giorni infrasettimanali: se passi di là prenditi il tempo di sbirciare i negozi, ci sono anche delle gallerie d’arte. Piccoli scrigni che custodiscono bellezza.

Cosa fare a Hacnkey: shopping e relax

Broadway market è una delle tappe imperdibili di Hackney, questa via (che ospita a sua volta un mercato il sabato) è piena di negozi indipendenti di artigiani e designer, alcuni dei quali con proposte veramente molto interessanti e originali. Poi ci sono una serie di pub e locali, dove fare una pausa pranzo o anche solo una sosta breve. Fermarsi in uno dei locali della zona è il modo migliore per immergersi nella vita del quartiere, sbirciare la quotidianità di chi ci abita o lo frequenta abitualmente.

Broadway road-Londra-London-Daltson

Broadway market

Broadway market non è l’unica via con un mercato interessante ad Hackney: il quartiere infatti ospita vari appuntamenti per gli amanti dei mercati. Tra quelli da segnare ci sono sicuramente il Bohemia Place Market, famoso per cibo ma anche produzioni artigianali (ogni venerdì), l’Hackney Flea Market (per il vintage, è mensile) o il Mare strret market realizzato in vecchi spazi recuperati.

Luogo iconico di Hackney è il grande parco alla fine di Broadway market: London fields. Soprattutto nel weekend, anche nelle giornate fredde, si riempie di famiglie e gruppi di giovani che si rilassano, mangiano e giocano. Il luogo perfetto per un bel momento di relax dopo una camminata. Tutti intorno al parco c’è un quartiere residenziale con palazzi più moderni che si alternano ad abitazioni più classiche.

Al confine tra Hackney e Tower Hamlets si trova invece uno dei parchi storici di Londra, il più antico, aperto nel 1845. Un’area che tra l’altro ha ricevuto diversi riconoscimenti negli anni, tra cui la Green Flag People’s Choice Award.

hackney-londra

Per le vie di Hackney

Cosa vedere a Hackney: i luoghi iconici

Hackney però non è solo negozi indipendenti, bar e il bellissimo parco. Ci sono alcuni monumenti storici che meritano di essere segnalati per organizzare una visita in zona: il primo, considerato anche il simbolo del quartiere, è la St. Augustine’s tower, ciò che resta dell’omonima chiesa medievale.

La torre è visitabile l’ultima domenica di ogni mese dalle 14.00 alle 16.30 (qui maggiori dettagli). Si trova al centro di quello che era il villaggio di Hackney, quando ancora non era parte di Londra ma separato da essa dai campi. Sono molti i quartieri oggi periferia di Londra che un tempo erano semplici villaggi, Hampstead ne è un altro. Molto diverso da Hackney ma che ti consiglio assolutamente di visitare se non lo conosci: ne avevo parlato qui.

central Hackney-londra-hackney

Central Hackney

Accanto alla torre si trova  St. John church, luogo storico di culto ma a quanto pare, stando alle notizie che ho raccolto, anche di eventi musicali: si sono esibiti qui infatti artisti anche molto famosi. Altro luogo storico del quartiere è St. John at Hackney Churchyard Gardens praticamente un parco in quello che era un cimitero, dove resistono ancora vecchie tombe.

Programmando un giro nel quartiere, va assolutamente inserita tra le cose da fare ad Hackney una visita a Sutton House, uno degli ultimi edifici restanti del periodo Tudor costruita nel 1535 e oggi la casa più antica della zona.

sutton house-hackney-londra

Sutton House

Si può entrare grazie a delle visite guidate, noi purtroppo non abbiamo avuto modo di farla. Nel giardino dell’edificio si trova un’altra chicca di Hackney: Breaker’s yard, praticamente un ex spazio incolto che fu occupato negli anni ’70 e dove si trovano ancora dei caravan trasformati un tempo abitati. Nell’area si possono anche ammirare alcune opere degli allora occupanti. Molto particolare anche il cancello i cui spazi tra le inferriate è riempito con 1000 macchinine giocattolo.

sutton house garden-londra-hackney

Il cancello del giardino

La parte interessante di visitare una parte di Londra insolita come il quartiere di Hackney, fuori dalle rotte turistiche classiche, è nel provare a vivere un po’ il quartiere. Lasciare da parte per un po’ l’orologio e la lista infinita di cose da vedere in città e godersi l’atmosfera. Come ho scritto sopra, ci sono luoghi storici che meritano assolutamente una visita, ma il mio consiglio è di gironzolare un po’ a casa, lasciarsi guidare dalla curiosità, andare alla ricerca di pub caratteristici, negozi indipendenti e gallerie d’arte.

Spero che questo mio articolo alla scoperta di cosa fare Hackney vi accompagni in un nuova e affascinante passeggiate per Londra. Raccontami nei commenti i tuoi luoghi preferiti della città.

.

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo!

1 Commento

Cosa vedere a Peckham, tra i quartieri più alternativi di Londra 6 Maggio 2024 - 8:14

[…] raccontavo per Hackney ma anche per Brixton e Coal Drops Yard,  Peckham è un’altra di quelle zone che consiglio di […]

Reply

Scrivi un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di uso. Fornisci il tuo ok o scopri di più per gestirli come preferisci. Accetta Leggi di più