Home » Sei gite fuori porta in Abruzzo: immersi nella natura ma senza scarpinate

Sei gite fuori porta in Abruzzo: immersi nella natura ma senza scarpinate

Di Camilla
Gite di un giorno in abruzzo-abruzzo

– Gite fuori porta in Abruzzo –

Se cerchi un posto tranquillo, immerso nel verde e con un panorama suggestivo per trascorrere una giornata, in Abruzzo hai l’imbarazzo della scelta: da quando vivo qui non faccio che scoprire luoghi incantevoli. In questo articolo ho raccolto idee per sei gite in Abruzzo immerse nella natura, ma che non prevedono necessariamente lunghe camminate ed escursioni.

A volte una lunga passeggiata in montagna è quello che serve per staccare completamente la mente e rigenerarsi, ma ci sono anche giorni in cui non si ha voglia di scarpinare e si è alla ricerca di un bel posto dove trascorrere una giornata all’aria aperta in totale relax, o quasi. Ecco quindi qualche idea per una gita (l’idea è quella di aggiungerne anche altre nel tipo se scoprendo altri posticini interessanti dove potersi rilassare).

Cinque gite fuori porta in Abruzzo:

  • Lago di Scanno
  • Lago di Villetta Barrea
  • Cascate del Verde
  • Faggeta di Sant’Antonio
  • Rocca Calascio
  • Lago di Bomba

Alla fine c’è anche un suggerimento extra.

Cinque mete in Abruzzo per una domenica all’aperto

Il lago di Scanno

Pariamo con la prima proposta: l’incantevole lago di Scanno a forma di cuore (provincia de L’Aquila). Già solo per raggiungerlo si attraversa in auto uno dei tratti di strada più suggestivi d’Abruzzo, le gole del Sagittario.

lago di scanno-scanno-abruzzo

Lago di Scanno

Qui potrai tranquillamente goderti una giornata in riva al lago, magari affittare le canoe o le bici  (noi abbiamo fatto tutto il giro del bacino, non è faticoso e regala scorci incantevoli). D’obbligo un salto alla chiesa della Madonna del lago dall’incantevole soffitto decorato. Ti consiglio però di fare un salto anche  al caratteristico borgo si Scanno (facilmente raggiungibile in auto), che ha fatto innamorare famosi fotografi. Di Scanno, del suo lago e del vicino bacino di San Domenico ho parlato approfonditamente in un altro articolo che ti invito a leggere.

Lago di Villetta Barrea

Il lago di Villetta Barrea (provincia de L’Aquila) per me vuol dire relax e compagnia, perché da quando vivo in questa regione mi è capitato spesso di trascorrerci un weekend in tenda in compagnia di una cara coppia di amici: fuoco, chitarra e passeggiate. L’area, situata nel parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise,  è stupenda: che tu voglia solo stenderti a bordo lago, fare un gira in canoa (di solito si possono affittare), visitare i borghi del circondario o farti una camminata in montagna qui hai ciò che desideri. Se hai più di una giornata ti consiglio di fermarti a dormire in tenda, il risveglio con i cerbiatti è impagabile e potrai goderti sia le escursioni che il totale relax.

Sorgenti fiume del Verde

Proprio in coincidenza delle sorgenti del fiume Verde, in provincia di Chieti nel comune di Fara San Martino (proprio quello della pasta Del Verde) c’è una bella area immersa del verde con tavoli e postazioni barbecue perfetti per una scampagna in famiglia o con gli amici. Il posto non è enorme ma è molto carino. Se poi si ha voglia di camminare, da qui praticamente comincia iltragitto per le gole di San Martino, il percorso completo è molto lungo ma lo segnalo in questo articolo perché anche il primo tratto è particolarmente suggestivo: con il passaggio all’ingresso delle gole e poi i resti di un antico monastero. Insomma, senza dover per forza fare una gran scarpinata si può sostare all’area della sorgente e fare due passi all’imbocco delle gole.

Faggeta di Sant’Antonio

Tra le cinque gite fuori porta in Abruzzo per amanti della natura non potevo non inserire la faggeta di Sant’Antonio nei pressi di Pescocostanzo, in provincia de L’Aquila. All’inizio del bosco si può tranquillamente sostare per un bel picnic, l’area è spaziosa e ci sono anche dei tavolini. Poi si può decidere di inoltrarsi nella faggeta tra questi alberi secolari stupendi. Per rigenerarsi senza dover scarpinare è il posto ideale. Però ti avviso: è un peccato andare qui e non visitare il borgo di Pescocostanzo: è uno dei più belli dell’Abruzzo a mio parere.

Rocca Calascio

È più forte di me: se devo suggerire luoghi nella mia regione non posso non citare Rocca Calascio, in provincia de L’Aquila. Ecco quindi che d’obbligo finisce anche in questo elenco di gite fuori porta in Abruzzo. Ma non è una forzatura: il luogo è stupendo, veramente suggestivo. Bisogna camminare un po’ per arrivarci, lo ammetto, ma non è una di quelle scarpinate che affaticano.

cosa vedere in Abruzzo-Abruzzo-centro Italia

Cosa vedere in Abruzzo – Rocca Calascio

Insomma, dal paese al castello sarà una mezz’oretta e vale tutta la pena farla. Poi potrai deciderti di accomodarti in uno dei prati prima della rocca o in qualche locanda del paese per rifocillarti, magari con gli squisiti prodotti locali. Qui trovi tutti i dettagli su Rocca Calascio.

Anche qui c’è una tappa in più che ti suggerisco se vai a Rocca Calascio: fai una sosta anche una sosta a Santo Stefano di Sessanio incorniciato dal Parco nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

Lago di Bomba

Un’altra bellissima area attrezzata ideale per una gita fuori porta è quella del lago di bomba (provincia di Chieti), dove si praticano anche alcuni sport come la pesca e il windsurf. Il lago, lungo 7 km, è stato creato sbarrando il fiume Sangro con una diga di terra, uno dei primi esemplari costruiti in Europa. D’estate di solito si possono anche affittare le canoe. Insomma, c’è tutto per trascorrere una giornata di relax immersi in un bellissimo paesaggi.

lago di bomba-bomba-valle del sangro-abruzzo

Lago di Bomba

 

Queste erano i miei sei suggerimenti per gite fuori porta in Abruzzo, spero che ti siano utili per trascorrere un’indimenticabile giornata in questa regione. Prima di salutarti voglio aggiungere anche un altro piccolo suggerimento: il bosco di Don Venanzio, un’area attrezzata per i picnic alle porte della città di Vasto con annesso boschetto. Il posto è molto carino, ideale per una giornata in famiglia o con amici. Magari se sei in vacanza a Vasto e vuoi fare una pausa dal mare questo è il posto ideale. (Ne approfitto per segnalarti anche l’articolo sulle spiagge di Vasto nel caso dovessi venire in zona: questa città ha delle calette incantevoli, alcune famose altre meno ma altrettanto affascinanti):

Se oltre a mete per una giornata di relax, stai cercando anche qualche spunto per delle escursioni adatte più o meno a tutti, o vuoi sapere quali borghi visitare (ce ne sono di stupendi) ti consiglio questo articolo su cosa vedere in Abruzzo che raccoglie tanti luoghi che secondo me vale la pena visitare.

Ora non ti resta che scoprire questa stupenda regione.

.

.

 

 

Condividi l'articolo!

Scrivi un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di uso. Fornisci il tuo ok o scopri di più per gestirli come preferisci. Accetta Leggi di più